Al via il Giro d'Italia-E
05/10/2020

Al via il Giro d'Italia-E

È partito il Giro-E, un evento parallelo al Giro d’Italia, che percorrerà le stesse strade solcate dai professionisti per far vivere agli amatori e amanti della bicicletta le grandi emozioni della corsa rosa.

 

La peculiarità principale di questo evento cicloturistico, riconosciuto dalla FCI e organizzato da RCS sport, è l’uso esclusivo della bicicletta da strada a pedalata assistita (E-road bike) fornita dal proprio team di appartenenza.

 

Il percorso ricalca quello disegnato per il Giro, solo la località di partenza cambia: non più Monreale ma Caltanisetta. Ognuna della 20 tappe presenta un kilometraggio giornaliero che varia dai 70 ai 115km. L’arrivo è previsto per almeno un’ora prima dei professionisti, sullo stesso traguardo e sotto lo stesso striscione del Giro d’Italia. Per lo più si procede in gruppo compatto, ma sono previste anche prove di regolarità e speciali con il proprio team, mentre nelle fasi finali i capitani si sfideranno in sprint fino al traguardo.

 

Sono presenti sette diverse squadre, fra cui anche la Fly Cycling Team: formazione ciclistica della categoria "Élite e Under 23" di Mariano Comense (CO) che dimostra come ogni persona affetta da diabete, con una corretta alimentazione e il giusto controllo, possa competere ad alto livello e con ottime performance.

 

Prologo sarà presente mettendo a disposizione della squadra le selle dalla linea Proxim, esplicitamente pensate per le E-bike, nonché una fornitura di guanti.